RSM - Basket, l'Asset Banca vuole attraversare indenne il...Pontevecchio

February 22, 2017

 

Asset Banca: Impegno casalingo per l'Asset Banca, domenica al Multieventi arrivano i bolognesi del Pontevecchio.
Per i biancazzurri di Coach Foschi un'occasione per alzare le barriere in protezione alla zona play off, in quanto gli emiliani sono in forte difficoltà, con una sola vittoria conseguita in stagione.
Tra i Titans assisteremo al debutto casalingo del nuovo arrivato Gianluigi Cecere, esterno casertano classe 2000, in doppio tesseramento con Rimini, di scuola Juve Caserta, che ha già debuttato sabato scorso ad Imola.
Pontevecchio é squadra dalla giovanissima età media, composta esclusivamente da under 18 con l'eccezione di due soli senior recentemente innestati, il 22enne Tommaso Torriglia e l'esterno lituano Deividas Sabeckis, classe 1991, che da due settimane è a disposizione di coach Angori e della società bolognese.


Nativo di Kaunas, ha militato per quattro stagioni nella seconda lega nazionale lituana prima dell'esperienza in Germania nella stagione passata, a Dusseldorf.
Se in avvio di stagione il roster bolognese ha subito l’inevitabile contraccolpo dell’approccio, da parte dei tanti giovani presenti, ad un campionato senior molto impegnativo, nella fase successiva anche la sfortuna, sotto forma di tanti infortuni, ci ha messo lo zampino.
Sono arrivate, sicuramente, buone prestazioni e battaglie ad armi pari e, addirittura, la vera ed unica impresa del cammino fin qui percorso, la vittoria ai danni di Ozzano, al tempo primo in classifica e ancora imbattuto.
Nell’ultima fase, si registra invece un nuovo calo, fisico e mentale, dovuto con molta probabilità al doppio impegno sia nel campionato under 20 che in C Gold.
Le stelle dal punto di vista realizzativo sono Buriani e Ranocchi (quest'ultimo nelle ultime uscite out per infortunio), ma la forza vera del gruppo bolognese è nella buona e omogenea qualità di tutti i ragazzi.
Se sottovalutati, i ragazzi del Pontevecchio possono far male a chiunque, lezione che i Titans dovrebbero aver appreso già all'andata, quando la vittoria arrivò dopo una battaglia che solo in overtime li vide avere la meglio, 65-63 con 16 di Bianchi e, tra i bolognesi, 20 di Ranocchi.
L'Asset Banca dovrà cercare una vittoria che, sulla carta ci sta tutta, e che dovrà nascere dal giusto approccio ad un impegno che nasconde molte più insidie di quanto una superficiale lettura della classifica potrebbe far pensare.
Palla a due domenica al Multieventi alle ore 18,00.

Ufficio Stampa
foto Ufficio Stampa

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Periodico giornaliero sportivo - Autorizzazione del Tribunale di Forlì - Registrato al n° 3309 della Cancelleria

Editore e Caporedattore:

Simone Feroli
Direttore Responsabile:

Roberto Feroli