FC - Basket, Tigers Forlì: parla il GM Enrico Castellini. 'Valutazioni estive giuste. Possiamo crescere ancora'

November 29, 2017

 

 

Tigers Forlì: Dieci punti in dieci partite. Questo il bottino messo in cascina fino ad ora dai Tigers Forlì. Una partenza positiva per i forlivesi, in quella che è senza dubbio la stagione delle conferme, dopo aver conquistato i playoff nel campionato 2016-2017. Se la squadra sul campo dà del filo da torcere a tutti, c'è anche un'altra squadra, ovvero quella composta da chi, dietro le quinte, lavora alacremente per far crescere al meglio l'universo Tigers. Di questo team ne fa parte sicuramente Enrico Castellini, General Manager dei forlivesi: la redazione di SportinRomagna ha parlato in esclusiva proprio col dirigente. 


Come giudichi la vostra partenza in campionato?
"Sicuramente è un inizio di campionato molto intenso per noi, nel senso che la squadra era nuova e doveva imparare a conoscersi. Sicuramente ha dimostrato - anche in occasione delle sconfitte dove abbiamo disputato partite tirate - che possiamo giocarcela con tutte, compresa la capolista Cento contro la quale abbiamo perso per un canestro. Fa piacere vedere che la squadra è competitiva: dobbiamo però lavorare sulla gestione dei finali, ed in questo Christian Villani, la chioccia dello spogliatoio, ci può dare una mano. Sono contento che le valutazioni sulla formazione fatte la scorsa estate sono risultate giuste". 
Siete a dieci punti dalla capolista Cento, ma la zona playoff non è poi così lontana...
"Assolutamente. Siamo a dieci punti da Cento con la consapevolezza che, tranne la sfida con Rimini persa meritatamente, tutte le altre le avremmo potute vincere e saremmo a due punti da Cento. Questo da una parte ci dà la mentalità e la forza per migliorare dentro e fuori dallo spogliatoio, ma ci fa capire che dobbiamo lavorare anche sulla testa dei ragazzi".  
In questi ultimi 12 mesi siete cresciuti sotto tutti gli aspetti: quanto potete ancora migliorare? 
"Il lavoro che è stato fatto e che giornalmente svolgiamo è molto importante, considerando che abbiamo iniziato il tutto circa un anno e mezzo fa. Sono contento, lo staff sta crescendo, stiamo attivando nuove collaborazioni sotto diversi aspetti. Il nostro marchio ha una grossa visibilità e tutte le iniziative programmate sono sempre state realizzate. Ciò che conta è la credibilità, dopo un anno e mezzo abbiamo dimostrato di essere credibili. Le aspettative? Migliorare, affinare il lavoro di tutti i giorni, attivare nuove partnership con realtà imprenditoriali di Forlì ma non solo". 
Un invito ai tifosi
"Quest'anno abbiamo puntato sul fatto di poter coinvolgere maggiormente il pubblico di questa città grazie al girone più favorevole che prevede tanti derby, compreso quello di mercoledì prossimo contro il Piacenza del nostro ex capitano Rodolfo Rombaldoni. L'alternanza del calendario con  la serie A credo possa essere funzionale ad una maggiore partecipazione del pubblico forlivese che comunque sta crescendo, grazie sia a quello che facciamo dentro al campo dove ci sono ragazzi che danno tutto, e sia per quello che facciamo fuori dal campo, e credo che tutto questo sia meritevole di un pubblico ancora più numeroso". 

 

Simone Feroli
foto  Facebook_com/tigersforli
 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Periodico giornaliero sportivo - Autorizzazione del Tribunale di Forlì - Registrato al n° 3309 della Cancelleria

Editore e Caporedattore:

Simone Feroli
Direttore Responsabile:

Roberto Feroli