RN - Pole dance, un grande argento mondiale per la riminese Claudia Dipilato

November 21, 2018

 

Pole dance: Claudia Dipilato è argento mondiale nella pole dance. Domenica 18 novembre, la riminese che insegna alla Rimini Gymteam di Viserba è salita sul secondo gradino del podio nella competizione internazionale organizzata dalla POSA (Pole Sport & Arts World Federation) a Fort Lauderdale, in Florida. Ha gareggiato col Team Italia nella categoria Master Over 40 Competitive contro atlete provenienti da tutto il mondo ed è stata preceduta solo dalla compagna di squadra Samantha Fabbrini, campionessa del mondo in carica, che la Dipilato aveva battuto agli Italiani dello scorso maggio. Terzo gradino del podio per la ceca Ladislava Masatova.

 

Come è andata la gara? “La Fabbrini, io e la Masatova eravamo già nelle prime tre posizioni dopo la semifinale. – racconta la Dipilato. - In finale ho migliorato di sette punti la mia performance avvicinandomi ancora di più al primo posto e ho chiuso a quota 117 contro i 120 della Fabbrini. Ho svolto la routine meglio che ho potuto, tenendo anche conto dell’infortunio al bicipite femorale che mi ha ostacolata nella preparazione. Certo, rivedendomi ho visto alcune piccole imprecisioni che vorrei non aver fatto e credo che su queste abbia influito la tensione del mio primo mondiale… Nel complesso sono molto soddisfatta e ci saranno altre occasioni di confronto per puntare all’oro”.

 

Come giudicheresti la qualità della Pole Dance vista in quel contesto internazionale? “Si è vista una pole dance di alto livello in tutte le categorie e va detto che l’Italia, nel medagliere, ha tenuto testa alle statunitensi padrone di casa. Il team azzurro ha chiuso con cinque ori, tre argenti (compreso il mio) e un bronzo”.

 

Eri al mondiale anche come allenatrice di Matilde Foschi, la 14enne cervese che gareggiava nella categoria Junior A Competitive. Com’è andata? “Matilde è stata molto brava. E’ arrivata quinta, anche lei migliorando il proprio punteggio in finale di ben sette punti, performance molto difficile da realizzare”.

 

La vicecampionessa mondiale rientrerà in Italia giovedì 22 e poi inizierà la preparazione in vista della Winter Cup di Novara del 15 e 16 dicembre alla quale parteciperà sempre da convocata nel Team Italia e nella quale è, ovviamente, tra le favorite.

 

Ufficio Stampa
foto Ufficio Stampa 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Periodico giornaliero sportivo - Autorizzazione del Tribunale di Forlì - Registrato al n° 3309 della Cancelleria

Editore e Caporedattore:

Simone Feroli
Direttore Responsabile:

Roberto Feroli